Il blog di MammaGabry

Questo è un contenitore di idee e pensieri che vorrei condividere con voi... Avrei piacere che diventasse uno spazio dove parlare di tutto quello che riguarda figli, famiglia e vita.

Se sei interessato a qualcuno dei miei lavori inviami una mail: papaveriepapere2009@live.it

lunedì 17 settembre 2012

Oggi abbiamo fatto ...della Domenica!

La domenica per noi è un giorno speciale, quello dedicato allo stare insieme, al "fare" insieme... 
Può trattarsi di una semplice escursione quanto di una sistemata al giardino oppure di una giornata dedicata alla cucina... Ho cominciato la giornata preparando la base per due torte, poi la crema...nel frattempo i miei aiutanti  hanno preparato i fiorellini da mettere su una delle torte... si sono divertiti un mondo ad usare i nuovi stampini ad espulsione sulla pasta di zucchero...
            

Poi ho impastato la pasta all'uovo per le tagliatelle ed ho montato la mia fidatissima "Nonna Papera" così i provetti chef hanno potuto tirare la sfoglia e poi farne tagliatelle! Ho preparato un sughetto con melanzane saltate con aglio e basilico ed un po' di panna...Una bontà!!!

Eccoli all'opera...in tutti i sensi!!!
 Naturalmente verdure ed odori sono del nostro giardin-orto!
Il nostro giardin-orto, dove convivo verdure, odori e fiori!
Ieri il nonno ha vendemmiato ma, viste le abbondanti piogge dei giorni scorsi, noi in campagna non siamo andati. Hanno pensato i tre Tenori ( i generi!) alla raccolta dei grappoli e noi alla cucina! La torta con i fiori è per un'amica l'altra con i grappoli, ovviamente, per noi!




Poi visto che ci sono queste due "zucchette" pronte abbiamo pensato a come prepararle....Sicuramente diventeranno ravioli, gnocconi ripieni, roselline di pasta fresca alla zucca e poi...crostate, sott'oli, torte salate. Gli amici aspettano il bis della "produzione zucchesca" dell'anno scorso e ci stiamo organizzando per un po' di cene!

Beh, credo che dopo la mattinata in cucina la passeggiata che ci siamo concessi sul nostro lungomare sia stata più che meritata!

Un saluto, a presto Gabriella


Nessun commento:

Posta un commento