Il blog di MammaGabry

Questo è un contenitore di idee e pensieri che vorrei condividere con voi... Avrei piacere che diventasse uno spazio dove parlare di tutto quello che riguarda figli, famiglia e vita.

Se sei interessato a qualcuno dei miei lavori inviami una mail: papaveriepapere2009@live.it

venerdì 8 febbraio 2019

Nuovi percorsi...nuove scelte...


E' vero...sono scomparsa per mesi, tanti mesi....
Ho lasciato il mio povero blog triste ed abbandonato a se stesso ma è stato un periodo intenso e fatto di consolidamento delle scelte di Vita effettuate negli anni precedenti...
Con i ragazzi che crescono ogni scelta o cambiamento nello stile di Vita diventa motivo di confronto e ricerca....Si rendono partecipi e collaborano in tutte le nostre attività, dalla saponificazione alla panificazione, in base alle loro competenze e devo dire che siamo proprio una bella squadra!
A seguire la ricetta "base" per le saponette che usiamo giornalmente....



Ingredienti:
  • 1000 gr olio d’oliva
  • 127 gr soda caustica in scaglie (sconto del 5%)
  • 300 gr acqua
  • 10 ml olio essenziale a piacere

Materiale necessario per la realizzazione del sapone:
  • guanti di gomma
  • maschera per gli occhi
  • mascherina per il naso e la bocca
  • bilancia elettronica
  • termometro da cucina -10°C +110°C
  • pentola in acciaio inox
  • caraffa in pirex
  • cucchiaio di legno
  • stampo in silicone
  • carta da forno
  • coperte

Procedimento

Preparate il vostro piano di lavoro posizionando tutti gli utensili e gli ingredienti sul tavolo, che potreste coprire con dei fogli di giornale o degli strofinacci. Indossate inoltre i guanti di gomma e le due mascherine, quella per gli occhi e quella per la bocca ed il naso. La soda caustica infatti reagisce molto in fretta con i liquidi e la stessa umidità dell’aria; è altamente irritante e corrosiva, dunque è bene proteggersi accuratamente quando la si usa.
Mettete sulla bilancia la caraffa in pyrex e versate al suo interno 300 gr di acqua. Mettete sulla bilancia una tazza e versate al suo interno 127 gr di soda caustica. Spostate la caraffa di vetro nel lavello e versate lentamente al suo interno la soda (MAI fare viceversa!), mescolando con un cucchiaio di legno finché le scaglie non si saranno sciolte. Coprite con un piattino la caraffa, per evitare la dispersione dei vapori caustici e lasciate raffreddare la soluzione.
Mettete la pentola in acciaio inox sulla bilancia e versate al suo interno 1000 gr di olio d’oliva; poi mettete la pentola sul fuoco più piccolo che avete e a fiamma bassissima lasciate che l’olio si scaldi lentamente.
Quando la temperatura della soluzione caustica sarà scesa a 45°C e la temperatura dell’olio d’oliva sarà salita a 45°C, togliete la pentola dal fuoco e versate al suo interno la soluzione caustica. Con un frullino a immersione cominciate ad amalgamare la soda con l’olio; dopo pochi secondi noterete che l’amalgama comincia ad addensarsi e a cambiare colore. Lo stadio ideale di realizzazione del sapone è detto “nastro” e corrisponde ad una consistenza tale per cui alzando il frullino, le gocce dell’amalgama tardano un pochino ad affondare
A questo punto è possibile aggiungere l’olio essenziale prescelto, ed eventualmente alcune spezie o fiori secchi in base alla tipologia di sapone che si vuole realizzare. Nel caso specifico di questa ricetta aggiungete l’olio essenziale di lavanda e i petali, mescolando con un cucchiaio.
Completato così l’amalgama, versatelo nello stampo in silicone, copritelo con un foglio di carta da forno (potete riutilizzarla per le prossime saponificazioni!), avvolgetelo in coperte di lana o di pile e lasciatelo riposare per 48 ore. Trascorso questo tempo, toglietelo dallo stampo e lasciate stagionare almeno quattro settimane, al termine delle quali potrete tagliarlo con un coltello da cucina a lama liscia e cominciare ad usarlo.

Ho ripreso in mano il blog e, senza rinnegare la sorta di diario che era diventato, vorrei diventasse un punto di incontro e confronto con tutti voi che avete scelto uno stile di Vita più sano e responsabile sia nei confronti di noi stessi che della Natura.

Nei prossimo giorni (non mesi!!!) posterò i nostri successi ed insuccessi di questo percorso!
A presto

Gabriella


sabato 3 marzo 2018

Il tempo vola,,,

....il tempo vola....sembra una frase fatta ma è una triste realtà! Sembra ieri che ho scritto l'ultimo post ed invece sono passati quasi tre mesi.
A ricordarmelo ci pensano le foto..... Il Principino ad ottobre ha compiuto 13 anni, è cominciato già il tempo delle scelte per il futuro ed io non riesco a credere che abbiamo provveduto all'iscrizione alle scuole superiori...



Torta smile in pdz
Se guardo questa foto e guardo il mio Principe ci sono già delle differenze.... i lineamenti meno infantili, le spalle che si stanno allargando e l'altezza che aumenta di giorno in giorno...

E allora il pensiero va all'Erede....ha compiuto 27 anni il 1 marzo, vive lontano da noi oramai da quasi 7 anni eppure ogni giorno sembra il primo da quando è partito....

Non vorremmo mai farli diventare grandi nell'illusoria convinzione di poterli proteggerli meglio ed invece il Tempo, tiranno e padrone, fa il suo dovere correndo sulle lancette dell'orologio della Vita ed a noi non resta che vivere al meglio ogni giorno assaporando ogni minuto trascorso insieme.

Noi cerchiamo di passare più tempo possibile insieme improvvisando pomeriggi di esperimenti culinari...



...oppure con passeggiate in campagna...





...ed escursioni nei dintorni, che in questi giorni di freddo e neve ci hanno regalato momenti bellissimi in uno scenario fiabesco...
 ...sperando che quelle dita intrecciate alle nostre non si allontanino troppo in fretta...



Mi dite come reagite voi a questo scorrere del Tempo?

A presto, Gabriella


venerdì 8 dicembre 2017

Merende e gufetti....

Bentrovati!!!
Oramai i preparativi natalizi fervono e, tra un lavoro da consegnare e una corsa dietro gli impegni dei piccoli, sperimento nuove ricette per i prossimi giorni di vacanza...
Mi sono dilettata a provare a "ricreare" i famosi biscotti RINGO in una versione compatibile con il nostro "indirizzo alimentare" e...ci sono riuscita!!!

Biscotti SimilRINGO


Ingredienti per circa 20 biscotti:
150 gr. di farina
50 gr. di zucchero
80 gr. di burro
1 uovo 
essenza di vaniglia
1 pizzico di lievito per dolci o bicarbonato di sodio
2 cucchiai di cacao amaro.
Per la Farcitura:
100 gr. di cioccolato bianco
40 gr. di  panna fresca

Procedimento:
Preparate la frolla per i biscotti dividendo l'impasto e aggiungendo il cacao in una delle metà. 
Preparate una ganasce con il cioccolato e la panna. Versate la panna in una pentolino e fatela arrivare a bollore la panna, aggiungete il cioccolato tritato e fatelo sciogliere mescolando energicamente.



Una volta cotti i biscotti assemblate un biscotto alla vaniglia con uno strato di crema al cioccolate e chiudete il tutto con il biscotto al cacao.



BUONA MERENDA!!!

Intanto continuo ad esaudire ordini dalle clienti e così è nato un completo cappello e sciarpina da usare anche come scaldacollo visto che al fondo ho creato un asola...Sono molto soddisfatta del risultato!



Sto continuando a SPIGNATTARE provando nuove creme e deodoranti...Vi aggiorno presto!

mercoledì 8 novembre 2017

Burger vegetariani: la mia ricetta!

Bentrovati! Oggi vorrei condividere con voi la ricetta dei miei burger vegetariani.
Chi mi conosce sa che da oltre 15 anni sono vegetariana e questo mi ha spinta sempre a nuove "sperimentazioni" in cucina....
Ho sempre amato i panini con ripieni gustosi e sani e quando a casa si prepara il "burger party"  io non voglio certo essere messa da parte!
Così tra una ricerca ed una variazione sono nati i Burgeri di ceci e piselli in versione da me rivisitata.


Ingredienti per 6 burger di ceci e piselli
·         240 g Ceci lessati
·         200 g Piselli 
·         50 g  di patata lessa
·         25 g Acqua
·         8 g Sale
·         Prezzemolo


Prepararazione:
Scolate i ceci e frullateli assieme a metà dei piselli con un mixer fino ad ottenere una grana grossolana.
In una ciotola unite ai ceci tritati il resto dei piselli e aggiungete tutti gli altri ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e stabile.
Con un coppapasta o le mani, formate 6 burger da circa 100g l’uno.

Scaldate una piastra o una padella con un filo d’olio quindi, cuocete i burger per 5 minuti per lato e voilà.......BUON APPETITO!!!

Burger Vegetariani




mercoledì 1 novembre 2017

I SOFFICINI HANDMADE....il mio ritorno con una ricetta per voi!!!

Tornare a scrivere un post dopo quasi un anno suscita in me molte emozioni....Ansia, timore e....voglia di riprendere a parlare con voi. Ho tanto da raccontare. No, non sono stata con le mani in mano...anzi! Abbiamo continuato il nostro percorso di autoproduzione. Oramai utilizziamo solo la farina ottenuta dal grano che ci facciamo coltivare da un contadino della zona. Oltre ad utilizzarla per pane, pizza e pasta la troviamo eccezionale anche per la preparazione di brioches e dolci.




 I piccoli vanno matti per i sofficini "handmade" e , anche se fritti, glieli concediamo abbastanza frequentemente. Prepararli è semplicissimo....

Ingredienti per 10 sofficini:

1 tazza di latte
1 tazza di farina
sale
un goccio di olio


Per la farcia:

fornaggio cremoso
parmigiano
formaggio filante (per noi caciocavallo)

Latte e pangrattato per l'impanatura


Mettere a bollire il latte con il sale e l'olio, quando bolle versare la farina e mescolare finchè non si stacca dalle pareti della pentola. Versare sulla spianatoia e con le mani unte lavorare l'impasto velocemente e fare una palla.




Con il matterello stenderlo non molto sottile...

 ...e con una formina rotonda di circa 10 cm di diametro fare dei dischi.



Prendere una piccola quantità di ripieno...
...e metterlo su una metà del cerchio.













Chiudere a mezzaluna....
.....passarli nel latte e poi nel pangrattato






 Una volta preparati friggerli...

 ...e gustarli!!!

Sofficini 

Sofficini interno
 

                                                        BUON APPETITO!!!




venerdì 23 dicembre 2016

AUGURI!

A voi tutti il mio augurio per un Santo Natale sereno e lieto. Che il Santo Bambino  possa a tutti donare pace e serenità e dare a tutti la forza di affrontare ogni giorno con coraggio e decisione! AUGURI!!!